Komen Italia
Facebook Twitter You Tube
Posted by adminkomen2013 31 - ottobre - 2012 Commenti disabilitati

Dal Corriere del Mezzogiorno del 30 ottobre 2012

Il progetto mira alla ricerca di una dimensione di benessere che modifichi le visioni negative della vita

NAPOLI – Affrontare le difficoltà della vita con un sorriso. E’ l’obiettivo di “I care with a smile”, un progetto che sperimenta direttamente l’effetto benefico del riso, dell’umorismo e della comicità come scintilla del cambiamento. Da qui la chiave di volta per migliorare la qualità e le aspettative di vita; avere uno stato d’animo indipendente dalle situazioni della vita; sdrammatizzare, mutare segno alle emozioni negative; allenare la psiche e la mente alla contentezza; diminuire gli effetti negativi dello stress; rafforzare il sistema immunitario; migliorare le relazioni interpersonali; sviluppare il pensiero positivo e il buonumore; rafforzare l’autostima. Il progetto mira alla ricerca di una dimensione di benessere che modifichi le visioni negative della vita e le sfide insite in essa, attraverso il ridere.

PROFESSIONISTI IN CAMPO – Promosso da La Cooperativa Sociale “Ricomincio da Tre”, onlus composta da giovani professionisti (assistenti sociali, psicologi, educatori professionali, pedagogisti, medici, infermieri, operatori di strada, operatori di contatto, operatori socio-assistenziali) impegnati nel sociale e vicini ai bisogni delle persone che versano in situazioni di disagio e/o emarginazione, il progetto si rivolge soprattutto alle donne colpite da tumore al seno; si tratterà di sottoporsi ad una nuova terapia: la terapia del sorriso, significherà non negare i problemi esistenti, ma approcciarsi ad essi in maniera diversa, attraverso un percorso che conduca alla scoperta di un nuovo spazio: la sostenibile leggerezza dell’essere.

I FINANZIAMENTI – “I care with a smile” è finanziato e sostenuto dalla “Susan G. Komen Italia”, organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato, che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno. E’ il primo affiliato europeo della “Susan G. Komen for the Cure” di Dallas, la più grande istituzione internazionale impegnata da oltre 25 anni in questo campo. I corsi sono tenuti dalla dott.ssa Rosanna Olivieri, psicologa-psicoterapeuta, e da Rodolfo Matto, gelotologo e teacher della Dr. Madan Kataria School of Laughter Yoga. L’attività della Komen è rivolta ad un problema di grande rilevanza sociale che, direttamente o indirettamente, entra in tutte le case. I tumori del seno rappresentano infatti le neoplasie maligne più frequenti fra le donne di tutte le età e la principale causa di morte nella popolazione femminile oltre i 35 anni.

Walter Medolla
redazioneweb@comunicareilsociale.com

Categories: Altre News