Komen Italia
Facebook Twitter You Tube

Effettuando con regolarità dei semplici esami di prevenzione secondaria è possibile accorgersi di un tumore del seno negli stadi più precoci ed avere oltre il 97% di possibilità di guarigione, con cure semplici e poco invasive. Ecco alcuni semplici consigli che la Komen Italia raccomanda di seguire:

SCOPRI SE SEI A RISCHIO

  • informati con i tuoi familiari su eventuali vicende cliniche della tua famiglia.
  • informati dal tuo medico sui fattori di rischio per il tumore del seno.

LA DIAGNOSI PRECOCE È LA TUA PRIMA DIFESA ADOTTA UNO STILE DI VITA SANO

  • fai una mammografia ogni anno dai 40 anni in poi, se il fattore rischio è medio.
  • fai una visita clinica del seno almeno una volta ogni tre anni, dai 20 ai 40 anni, ed ogni anno dopo i 40.
  • se sei a rischio più elevato chiedi al tuo medico quali test di screening sono più adatti a te.

ADOTTA UNO STILE DI VITA SANO

  • mantieni il tuo peso forma
  • includi l’esercizio fisico alla routine quotidiana
  • limita il consumo di alcool
  • limita l’assunzione di ormoni dopo la menopausa
  • allatta al seno se possibile

PRENDI CONFIDENZA CON IL TUO SENO
Durante la vita, il seno va incontro ad una serie di cambiamenti, spesso di natura benigna. Consulta comunque subito il medico se noti uno qualsiasi dei seguenti sintomi al seno:

  • nodulo duro o che tende a indurirsi
  • gonfiore, sensazione di calore, rossore o colorazione scura della pelle
  • cambio di forma o dimensioni del seno
  • lievi depressioni o retrazioni sulla pelle del seno
  • lesioni, aree pruriginose o desquamate, irritazioni o retrazioni del capezzolo
  • secrezioni mai notate prima dal capezzolo
  • dolore localizzato e persistente

PDF
Scarica e stampa il nostro segnalibro per la salute del seno, oppure invialo ad un’amica.
Contribuisci anche tu a diffondere la cultura della prevenzione.