Komen Italia
Facebook Twitter You Tube
FacebookTwitterEmailPrint

L’obiettivo principale del trattamento del tumore al seno è quello di impedire al tumore stesso di ripresentarsi (recidiva). Questa è un evenienza che si verifica con frequenza e modalità diverse in relazione alle caratteristiche del tumore iniziale e dei trattramenti eseguiti
Il trattamento delle recidive può essere complesso . La comparsa di una recidiva ècomunque un evento impegnativo sia dal punto di vista fisico che emotivo. Un gruppo di sostegno psicologico, con una particolare attenzione ad un evento come la recidiva, può aiutare ad affrontare questi momenti. Per ulteriori informazioni su gruppi di supporto, visitare la sezione Supporto.

Il follow-up regolare aiuta a scoprire una recidiva nell’area interessata dal primo tumore (recidiva locale), così come la diffusione di un tumore in altre parti del corpo (metastasi a distanza).
La recidiva locale viene solitamente scoperta in corso di indagini strumentali di routine come la mammografia e l’ecografia o attraverso l’esame clinico,nel corso dei regolari controlli previsti per ogni paziente operata o talora dalla paziente stessa..
Le metastasi a distanza possono essere evidenziate con esami eseguiti dopo le visite ambulatoriali di follow up durante le quali siano stati riscontrati o raccontati dal paziente determinati sintomi.
Non esiste al momento un test unico e sicuro per evidenziare o escludere l’eventuale presenza di ripresa di malattia.