Komen Italia
Facebook Twitter You Tube
Posted by adminkomen2013 12 - giugno - 2012 Commenti disabilitati

Con il patrocinio del Comune di Bracciano ed in collaborazione con “Laghidivini”, La Susan G. Komen Italia è lieta di annunciare la seconda edizione dell’evento “Rosa di sera”, durante il quale il Castello di Bracciano sarà illuminato in rosa, per rendere omaggio alle migliaia di donne che hanno lottato e lottano tuttora contro il tumore del seno.

Venerdì 15 giugno, a partire dalle ore 16,30, in Piazza IV Novembre, saranno allestiti stand dedicati all’informazione sulla prevenzione tumorale, laboratori gratuiti di educazione ad una corretta alimentazione per bambini ed adulti, stand con prodotti agroalimentari del territorio, spettacoli teatrali ed animazione per bambini.

Lungo la limitrofa via XX settembre, saranno esposti gli elaborati visivi dei bambini delle scuole materne, elementari e medie delle città di Bracciano, Anguillara, Manziana, Trevignano e Canale Monterano, dedicate al tema “Come difendere la propria salute”.

Saranno svolte sessioni gratuite di Qi gong, antica pratica cinese di ginnastica meditativa, finalizzata a preservare e recuperare il benessere psico-fisico.

Il gruppo delle “pagaie rosa”, composto da donne operate di tumore al seno, si esibirà nello stesso pomeriggio sul lago di Bracciano, per testimoniare la loro rinnovata vitalità dopo la vittoria personale sul tumore.

Ed infine, a partire dal tramonto, durante la degustazione degli ottimi prodotti offerti dal Festival “Laghidivini”, il Castello di Bracciano si illuminerà di rosa per offrire un messaggio di solidarietà e di speranza di alto valore sociale in una forma colorata.


PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 15:00-15:30
Esibizione sul lago di Bracciano delle Pink Butterfly – Pagaie Rosa con partecipazione delle donne che vivono nel territorio della Tuscia.

Ore 16:30-20:00
In Via XX Settembre, mostra dei disegni realizzati dalle scuole del territorio per il concorso “Come difendere la propria salute”.

Ore 17:00-20:00
In Largo Italia, sessioni gratuite di Qi gong, antica pratica cinese di ginnastica meditativa, aperte a tutti, tenute dal maestro Gianfranco De Angelis, con una decennale esperienza in questo campo.

Ore 16:30
In Piazza del Comune:
– inizio dei laboratori “Sale in Zucca” manipolazione della pasta di sale a cura dell’Associazione T.E.A.
– inizio dei laboratori sull’educazione alimentare a cura dell’azienda “Gli Orti dei Terzi” di Massimo Bistacchia e coordinati dall’esperta gastronoma e maestra sommelier Catia Minghi.

Ore 18:20
In Piazza del Comune:
Spettacolo teatrale “La Gabbianella e il Gatto” a cura dell’Associazione T.E.A.

Ore 19:00
“La merenda di una volta” per tutti i bambini che partecipano, con prodotti offerti da alcune aziende del territorio: il pane a lievitazione naturale del vapoforno Baldassarrini di Manziana; la ricotta dell’azienda agricola fratelli Gentili di Castel Giuliano; i prodotti freschi dell’azienda “Gli Orti dei Terzi”, miele biologico, olio biologico, sale integrale e… tanta acqua! La merenda sarà guidata da Catia Minghi.
A seguire, premiazione dei migliori elaborati visivi realizzati dalle scuole del territorio per il concorso “Come difendere la propria salute”.

Ore 19:30
Sfilata di “Donne in Rosa” a cura dell’Associazione Lago di Donne e dello stilista Gianfranco Venturi.

Al tramonto, attendiamo il momento in cui il Castello Odescalchi cambierà colore per assumere i toni del rosa in omaggio a tutte le donne operate di tumore del seno. Ci si sposterà quindi tutti al chiostro degli agostiniani del complesso di S. Maria Novella dove si svolge il festival “Laghidivini”, evento gemellato a “Rosa di sera”.

N.B.: Gli scatti più belli del castello in rosa saranno esposti in una mostra temporanea a Bracciano c/o il Caffè Grand’Italia (bar rinomato nel territorio perché ospita tutto l’anno mostre fotografiche)