Komen Italia
Facebook Twitter You Tube
Posted by gcosmelli 28 - giugno - 2015 Commenti disabilitati

imageDallas, 27 giugno 2015 – La Susan G. Komen®, organizzazione mondiale leader nella lotta ai tumori del seno, ha voluto conferire un riconoscimento speciale per il suo contributo alla causa e alla fondazione al Prof. Riccardo Masetti, Presidente della Komen Italia e Direttore del Centro Integrato di Senologia del Policlinico Gemelli di Roma. Il Prof. Masetti è stato premiato come ‘Volontario dell’Anno’ nel corso della Komen Leadership Conference, il consueto meeting annuale dell’organizzazione fondata da Nancy Brinker, che si è svolto negli Stati Uniti a Forth Work, in Texas, il 27 giugno scorso.

Questo riconoscimento è riservato ogni anno ad una persona che abbia interpretato al meglio la promessa della fondatrice di rendere il tumore del seno una malattia sempre più curabile ed i valori fondamentali della Komen, operando continuamente per il cambiamento ed il progresso della mission nel corso della propria attività.

Come fondatore della Komen Italia – primo Affiliato internazionale in Europa – Masetti ha contribuito alle attività principali della Susan G. Komen dal 2000 e continua ad operare per l’organizzazione come fonte di ispirazione attraverso il suo lavoro in Italia e nel mondo.

Come primo membro internazionale del ‘Susan G. Komen Perspectives Team’ e grazie al suo operato come ‘Komen Global Ambassador’, la passione e la dedizione del Prof. Masetti per la causa ha superato i confini nazionali della Komen Italia proiettandosi verso obiettivi di carattere internazionale. Recentemente, ha infatti concentrato la propria attenzione verso i paesi con basse e medie risorse per promuovere l’informazione sui tumori del seno e l’importanza della diagnosi precoce attraverso l’attività di volontariato svolta nella Breast Health Global Initiative (BHGI).
Ha partecipato, infatti a tre summit BGHI come Faculty Member e coautore di linee guida per il trattamento d ei tumori del seno in paesi con limitate risorse.

In aggiunta a questa attività svolta con il BHGI, il Prof. Masetti è Senior Medical Director di HopeXchange, una organizzazione umanitaria internazionale con sede a Kumasi, in Ghana, che si propone di migliorare le prestazioni sanitarie in quell’area.
Il fulcro di questo progetto sarà il nuovo HopeXchange Medical Center di Kumasi, che ospiterà il primo Laboratorio Educativo per paesi a basso reddito. Il tumore del seno sarà il progetto pilota iniziale per l’HopeXchange Ghana Health Project.

Il contributo del Prof. Masetti alle attività globali della Susan G. Komen ha ispirato quello di altri volontari della Komen Italia e dell’intero network, incentivando molte persone a dedicare il loro tempo, a titolo di volontariato, alla Komen Italia e alla sua mission. Il suo lavoro ha spinto molte donne che hanno superato il tumore del seno a diventare “ambasciatici di prevenzione” ed ha convinto diverse aziende ad unirsi alla Komen per sostenerne le attività, mantenendole al fianco dell’Associazione per molti anni.

image

image

image