Il Teatro Massimo di Palermo si illumina di rosa News ed Eventi

IL TEATRO MASSIMO SI ILLUMINA DI ROSA
PER SOSTENERE LA CAMPAGNA DI KOMEN ITALIA

PER LA PRIMA VOLTA IN SICILIA LA CAROVANA DELLA PREVENZIONE
5 TAPPE AD OTTOBRE, MESE DELLA PREVENZIONE DEI TUMORI DEL SENO

Approda per la prima volta in Sicilia con 5 tappe la Carovana della Prevenzione, il Programma Nazionale Itinerante di Promozione della Salute Femminile, promosso congiuntamente dalla Susan G. Komen Italia con la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS che percorrerà ad ottobre 8 regioni italiane in 30 tappe.
Grazie alle sue tre Unità Mobili ad alta tecnologia, la Carovana della Prevenzione offre esami diagnostici per la prevenzione dei tumori del seno e del collo dell’utero, consulenze specialistiche, laboratori pratici di attività fisica e di corretta alimentazione per la promozione di stili di vita sani.
La Carovana della Prevenzione, inaugurata ad ottobre 2017, ha già effettuato 109 tappe in 12 regioni italiane e convolto 7000 donne.
La Carovana della Prevenzione ha fatto tappa in Sicilia il 16 ottobre a Piazza Armerina (EN); il 17 ottobre a Francofonte (SR) il 18 ottobrea Scaletta Zanclea (ME) e il 19 e 20 ottobre Palermo. Le due giornate palermitane sono realizzate in collaborazione con Sky e Mibact.
Al passaggio della Carovana della Prevenzione molte città, monumenti, edifici, fontane, piazze si colorano di rosa a sostegno della Campagna. A Palermo, l’appello è stato raccolto dal Teatro Massimo, uno dei più grandi teatri dell’Opera in Europa, che si è illuminato di rosa per due speciali serate, la notte del 18 e del 19 ottobre.
I tumori del seno sono le neoplasie maligne più frequenti nelle donne, e occasionalmente si verificano anche negli uomini (1 caso ogni 100). Ogni anno nel mondo si registrano oltre 1,6 milioni di nuovi casi, 50.000 dei quali nel nostro paese.
Quando un tumore del seno viene diagnosticato in fase precoce, è possibile guarire in oltre il 90% dei casi, con terapie meno invasive.
“L’obiettivo della Carovana è proprio quello di diffondere la Cultura della Prevenzione sul territorio” – spiega il Prof. Riccardo Masetti, Presidente della Komen Italia – “ Con le nostre Unità Mobili vogliamo offrire, in particolare a donne che vivono condizioni di disagio sociale o economico, la possibilità di prendersi cura della propria salute e di effettuare gratuitamente esami specialistici di prevenzione, come la mammografia, che altrimenti difficilmente riuscirebbero ad eseguire”.
Sul sito internet prevenzione.komen.it è possibile consultare le “Linee guida della Prevenzione”, donare per il progetto e sostenere le attività della Carovana della Prevenzione tutto l’anno. In tutte le piazze coinvolte, Komen Italia incontra i propri sostenitori e chiunque voglia avvicinarsi alla mission dell’Associazione per approfondire i progetti, condividere esperienze e diventare volontario.
L’appello di Komen Italia è anche sui social network con una campagna di sensibilizzazione per promuovere la prevenzione anche fra i più giovani.