Komen Italia
Facebook Twitter You Tube
Posted by gcosmelli 17 - dicembre - 2015 Commenti disabilitati

cestiniBari, 17 dicembre 2015 – La vita possiamo cambiarla anche quando pensiamo che non possa offrirci più nulla. Lo sanno bene le volontarie della Susan G. Komen Italia – Comitato Regionale Puglia, (presieduto dal prof. Vincenzo Lattanzio) che, in occasione del Natale, creano oggetti molto graziosi a sostegno della lotta ai tumori del seno. Quest’anno il loro estro ha dato vita a Sisina, Memena e Pasquina, angioletti rigorosamente baresi con una caratteristica inconfutabile: portano fortuna.

Così, Franca, Maria & Maria, Patrizia ed Anna hanno fatto da apripista spalancando le porte delle loro abitazioni ad altre donne in rosa e volontarie per realizzare Stelle di Natale, lavori di vario genere all’uncinetto ed i mitici angioletti.

“Un sogno per domani….passa il favore”, hanno denominato l’intera operazione: “il sogno – dicono- è il giusto collegamento con la realtà, perché non sempre la felicità entra dalla porta principale e, molto spesso, parcheggia dove le pare. Noi, questa felicità l’abbiamo trovata nella condivisione mettendo a disposizione l’una dell’altra, divertendoci un mondo, la nostra personale creatività.”

Intanto Sisina, Memena e Pasquina hanno riscosso un tale successo che stanno andando letteralmente a ruba. Possiamo incontrarle ovunque: sull’albero di Natale, pendere dal chiodo di un quadro o dalle chiavi degli stipi, di casa o della macchina, attaccate alle maniglie delle porte e delle finestre, sulle scrivanie degli uffici, nelle camere dei bambini. Sorridono, così come conoscono il sorriso le volontarie della Komen Italia, che con il loro lavoro offrono un contributo concreto alla associazione. Naturalmente, non sono sole in questa impresa poiché fortemente supportate dai loro mariti e dai loro figli che si prestano ad ogni tipo di collaborazione.

dalla Gazzetta del Mezzogiorno

angioletti (1)