Komen Italia
Facebook Twitter You Tube
Posted by gcosmelli 20 - maggio - 2016 Commenti disabilitati

IMG_0535Bari, 20 maggio 2016 – Da oggi fino a domenica 22 maggio la Bari Race for the Cure taglia il traguardo della decima edizione in Piazza Prefettura. Come tradizione, il “battesimo” ufficiale di questo nuovo appuntamento è avvenuto nella Sala della Giunta del Comune, alla presenza del Sindaco di Bari Antonio Decaro. Con lui, oltre al Presidente del Comitato Puglia della Susan G. Komen Italia, Prof. Vincenzo Lattanzio, anche il Presidente della Komen Prof. Riccardo Masetti, il Vice Presidente della Regione Puglia Antonio Nunziante, gli assessori comunali Francesca Bottalico (welfare) e Pietro Petruzzelli (sport), il membro di Giunta del CONI Puglia Pierfrancesco Romanelli, il Presidente della FIDAL Puglia Angelo Giliberto e il Presidente del Comitato Puglia della FIV Alberto La Tegola. Folta anche la rappresentanza di “Donne in Rosa”, con la testimonial Rosanna Banfi, la Dott.ssa Barbara Saba (Direttore della Fondazione Johnson & Johnson) e la Prof.ssa Patrizia Rossini del Comitato Organizzatore.

Seguendo un trend sempre in crescita, lo scorso anno l’edizione pugliese della popolare manifestazione di sensibilizzazione e raccolta fondi per la lotta ai tumori del seno riuscì a stabilire il record di 15 mila iscritti e circa 1.300 Donne in Rosa.

Con i fondi raccolti, la Susan G. Komen Italia anche quest’anno darà avvio a nuovi progetti di educazione, prevenzione e cura del tumore del seno, che si andranno ai 351 progetti già svolti negli anni scorsi in 19 regioni italiane grazie alle precedenti edizioni di Roma, Bari, Bologna e Brescia.

Felice ed emozionato per questo nuovo significativo appuntamento della Race di Bari il Prof. Vincenzo Lattanzio: “Dieci anni sono un traguardo importante. Anni densi di risultati lusinghieri con 404 mila euro di fondi destinati a 44 progetti di grande spessore realizzati in Puglia. Anni in cui sono divenuti sempre più tangibili l’apprezzamento e la condivisione della città e del territorio pugliese per il nostro impegno e per le nostre iniziative”. Madrine di questa edizione, saranno come tradizione Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi, che ha sottolineato come la sua presenza a Bari sia sempre particolarmente piacevole e carica di emozioni. 

La Race for the Cure di Bari 2016 è organizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio di Regione Puglia, Comune di Bari, Confindustria e ANCE Bari Barletta Andria Trani, Camera di Commercio, Università degli studi di Bari Aldo Moro, Fiera del Levante, Ordine dei Medici, Croce Rossa, Policlinico Gemelli, Comitato Pari Opportunità Ordine degli Avvocati di Bari, Carabinieri, Politecnico di Bari, FIV, Fisurf, Fidal e Coni.

Fondamentale il contributo delle aziende partner come Johnson & Johnson (national presenting partner), Aveeno (partner delle Donne in Rosa), Cisalfa (partner tecnico) e di altre numerose aziende sensibili alle tematiche della salute come il main media partner Sky, il media partner Telenorba, Natuzzi e Acqua Lete, fornitore ufficiale della manifestazione.

Il Villaggio della Race sarà aperto a Piazza Prefettura venerdì (ore 15-21), sabato (ore 10-21) e domenica (dalle ore 8) per le iscrizioni, il ritiro delle borse gara e visitare i numerosi stand delle aziende partner. In particolare, si potrà partecipare ad iniziative ricreative per le Donne in Rosa, attività interattive, attività ludiche e didattiche riservate ai bimbi, intrattenimenti per tutta la famiglia con sport, fitness e musica.

Immancabile l’appuntamento con la prevenzione di sabato 21 maggio quando, per tutta la giornata, nel Villaggio della Salute ci saranno consulti medici per la diagnosi precoce riservati a donne in condizioni disagiate segnalate dai servizi sociali, sessioni rivolte alla prevenzione, oltre a sessioni scientifiche a tema tenute da medici specialisti e personale sanitario. Inoltre, molti laboratori per la promozione di uno stile di vita sano come i Laboratori del Benessere, con stand riservati alle dimostrazioni pratiche dei progetti sostenuti dal Comito Puglia della Komen con i fondi raccolti nel 2015 (risorse che rimangono sul territorio e finanziano progetti anche di altre associazioni).

Domenica 22 maggio sarà invece tradizionalmente dedicata alla corsa competitiva e amatoriale di 5 km e alla passeggiata di 2 km, con partenza da Piazza Prefettura alle 9,30. Confermata anche quest’anno la Veleggiata organizzata in collaborazione con il Circolo della Vela di Bari (ore 12) e la Pagaiata in Rosa della ASD Bigeye SUP SCHOOL che partirà da Pane e Pomodoro alle 9.

Il programma completo dei tre giorni è su www.racebari.it, dove è anche possibile iscriversi online alla corsa o ottenere maggiori informazioni sulla manifestazione.

IMG_0534

IMG_0533

IMG_0514