Komen Italia
Facebook Twitter You Tube
Posted by gcosmelli 7 - luglio - 2013 Commenti disabilitati

Venezia

Venezia, 7 luglio 2013 – Forza Rosa è il movimento di riferimento nazionale per le donne operate di cancro al seno che praticano gli sport della pagaia come forma di riabilitazione psico fisica.

La pratica della canora polinesiana, del dragon boat, del rafting, della canoa, del SUP (Stand Up Paddle) …. insomma tutto quanto ha a che fare con la pagaia diventa per le donne che hanno affrontato la diagnosi di tumore del seno il mezzo attraverso il quale ritrovare fiducia in sé stesse, ricominciare a fare progetti e trovare una nuova energia.

Con questo spirito le donne di Forza Rosa partecipano a manifestazioni ed eventi a carattere sportivo portando il proprio messaggio di donne che hanno affrontato il tumore e che lo combattono a colpi di pagaia. Parlare di tumore in contesti sportivi ha un’efficacia molto particolare, soprattutto perché i benefici dello sport per la prevenzione delle malattie sono universalmente riconosciuti. Molte donne hanno lottato per anni con i medici che volevano costringerle a un’attività fisica ridotta per non incorrere in fenomeni ulteriormente invalidanti come il linfedema. Oggi, grazie alle tante testimonianze di “pagaiatrici in rosa”, i benefici di questa forma di attività sportiva vengono invece riconosciuti ufficialmente.

Forza Rosa oltre a diffondere questo messaggio di speranza si propone anche di richiamare l’attenzione sull’importanza delle prevenzione.

Le donne di Forza Rosa e i loro supporters, primo tra tutti Daniele Scarpa, in occasione della manifestazione Surfin Venice, hanno sfilato insieme alla Susan G. Komen Italia con dragon boat, canoa polinesiana e SUP tutto rigorosamente ROSA nei canali di Venezia fino ad arrivare davanti Piazza San Marco e poi all’isola di San

Giorgio. Il corteo rosa ha fatto da cornice a un centinaio di ragazzi sulle loro tavole. Dai vaporetti, dalle gondole, dai motoscafi che attraversavano i canali e dai ponti della magnifica Venezia migliaia di persone hanno applaudito questa insolita sfilata e hanno letto sulle magliette il sostegno alla lotta per la prevenzione.

La partecipazione di Forza Rosa a Surfin’ Venice ha raggiunto il suo obiettivo: richiamare l’attenzione a Venezia sull’importanza della prevenzione attraverso barche, tavole e pagaie: i mezzi in sintonia con l’unicità di questa città che sorge sull’acqua. Nei prossimi mesi Forza Rosa continuerà a promuovere la prevenzione dei tumori del seno attraverso la partecipazione a manifestazioni ed eventi sportivi nei quali le donne operate daranno dimostrazione di pagaiate sul SUP (le tavole utilizzate portano il logo delle Susan G. Komen Italia e sono prodotte in edizione limitata dalla Riviera Paddle Surf in California), sui dragon boat e sulle canoe polinesiane.

 

 

Categories: Eventi e Iniziative