Komen Italia
Facebook Twitter You Tube
Posted by gcosmelli 16 - maggio - 2013 Commenti disabilitati

Fiumicino, 16 maggio 2013 – Grazie ad uno dei prestigiosi partner della Race for the Cure, Aeroporti di Roma, la Race ha avuto un divertente e festoso prologo all’Aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino. Il 16 maggio, circa settanta istruttori di Zumba®,provenienti da tutta Italia, hanno idossato le magliette ufficiali della Race for the Cure dando vita ad un flash-mob sulle note di “We Fight Back”, popolare brano del cantante americano Tim Halperin già utilizzato in occasioni simili negli Stati Uniti dalla Susan G. Komen.

Vito Mangano, Direttore Risorse Umane e Qualità di Aeroporti di Roma ha sottolineato come la società di gestione aeroportuale sia “lieta di accogliere nel nostro aeroporto l’iniziativa – primo flash-mob con un’ adesione così numerosa e prestigiosa di partecipanti – per  l’importante obiettivo che si pone. ADR, sempre attenta alle tematiche della ricerca e del sociale collabora già le più importanti associazioni onlus, ha voluto partecipare attivamente anche a questo evento che vedrà coinvolta tutta la comunità aeroportuale. Alle dipendenti dell’aeroporto di Fiumicino verrà infatti offerto lo screening gratuito del seno, con esami ecografici e mammografici, che sarà possibile effettuare fuori dall’orario di lavoro per tutta la giornata di giovedì 16”.

La Komen Italia ringrazia di cuore lo staff di Aeroporti di Roma per il grande sostegno concesso per la promozione della Race for the Cure e del flash mob. Il viaggio è appena cominciato e la destinazione è comune: rendere il tumore del seno una malattia sempre più curabile.


YouTube Direkt

Flash mob ADR

Categories: Eventi e Iniziative