Iniziative Verso le Donne

Il progetto “Verso le Donne”, ideato e coordinato dalla Susan G. Komen Italia, è svolto in collaborazione con il Polo di Scienze della Salute della Donna della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli e con l’Associazione non profit Iris Roma, sotto il Patrocinio del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità e con il contributo di Sky Italia.

“Verso le donne” è un programma nazionale itinerante di promozione della salute della donna che sta raggiungendo i quartieri periferici delle città dove l’Associazione ha i propri comitati regionali (Lazio, Puglia, Emilia Romagna e Lombardia). Ciascun appuntamento offre visite specialistiche ed esami strumentali di prevenzione senologica gratuiti grazie ad una Unità Mobile di mammografia donata dalla Fondazione Johnson&Johnson, incontri educativi su prevenzione e stili di vita sani dedicati ai giovani delle scuole superiori e sessioni di benessere psico-fisico aperte a tutta la popolazione.

Il progetto offre complessivamente circa 1000 visite senologiche ed esami strumentali di prevenzione a donne di contesti socio-economici più sfavorevoli, oltre 200 sessioni di tecniche di gestione dello stress rivolte a più di 3000 persone, e 100 ore di lezione di sana alimentazione e corretti stili di vita ad oltre 2000 ragazzi di Liceo.

In accordo con tutte le Istituzioni coinvolte per ogni Regione, sono state identificate le fasce di popolazione non servite dallo screening, a supporto delle loro attività. Ogni tappa è organizzata con la collaborazione attiva di operatori sanitari, associazioni di volontariato e istituzioni sanitarie del territorio di riferimento, e oltre ad offrire servizi aggiuntivi in loco di educazione alla prevenzione e di diagnosi precoce del più frequente tumore femminile, punta a favorire lo sviluppo sul territorio di più efficaci sinergie e azioni continuative di cooperazione nel campo della salute tra le reti istituzionali e le organizzazioni di volontariato.

Gli appuntamenti del progetto “Verso le donne”, ampliano le iniziative di prevenzione previste in occasione delle Race for the Cure, evento simbolo della Susan G. Komen Italia, ed entrano nelle periferie.

Ciascun appuntamento è articolato in tre aree di attività:

  • SALUTE: offerta di visite specialistiche ed esami strumentali di prevenzione senologica a donne di tutte le età, grazie alla disponibilità dell’Unità Mobile di Mammografia della Komen Italia.
  • EDUCAZIONE: incontri educativi su prevenzione e stili di vita sani dedicati ai giovani delle Scuole Superiori del quartiere per favorire anche tra gli studenti una maggiore consapevolezza su tematiche a loro vicine (alimentazione, sport, fumo, alcool ed esposizione al sole);
  • BENESSERE: sessioni di benessere psico-fisico aperte a tutta la popolazione del quartiere, attraverso masterclass di discipline orientali utili al raggiungimento di un controllo diretto e la gestione della propria condizione di benessere.

LE TAPPE DEL PROGETTO

Il progetto ha coinvolto finora la città di Roma, nei quartieri Tufello, Corviale e Torpignattara, in collaborazione con Casa Scalabrini 634 e con il supporto della parrocchia del Santissimo Redentore e dell’Associazione Calcio Sociale, e al Circo Massimo in occasione della Race for the Cure; la città di Bari nel quartiere di Japigia e in Piazza Prefettura in occasione della Race for the Cure; coinvolgerà la città di Bologna nel quartiere di San Donato – San Vitale e ai Giardini Margherita in occasione della Race for the Cure; Milano nel quartiere Rogoredo; Brescia nel Quartiere San Polo e in Corso Zanardelli in occasione della Race for the Cure.