Oltre 120.000 euro raccolti al Pink Tie Ball

A due settimane dal Grand Opening del The St. Regis Rome, l’albergo ha ospitato il Pink Tie Ball, l’annuale Charity Gala di Komen Italia, giunto alla IX edizione.

Negli otto precedenti appuntamenti, con il Pink Tie Ball sono stati investiti oltre 710.000 euro per i progetti di Susan G. Komen Italia per la lotta ai tumori del seno.

Grazie alla generosità dei 230 ospiti, il 29 novembre scorso, è stato possibile raccogliere oltre 120.000 € per avviare nuovi progetti che aiutino a rendere il tumore del seno una malattia sempre più curabile.


UNO SPECIALE GALA DI SOLIDARIETÀ

Grazie al suo stile elegante ed esclusivo, il Pink Tie Ball si è negli anni progressivamente consolidato tra gli appuntamenti di solidarietà più apprezzati della Capitale.

Dopo un piacevole cocktail di benvenuto, la serata è proseguita con una raffinata cena offerta dal The St. Regis Rome, durante la quale si sono alternati momenti di testimonianza e di intrattenimento.

La serata è stata condotta dalla giornalista Olivia Tassara che ha coinvolto i volti noti presenti in sala che hanno generosamente offerto il loro contributo per la buona riuscita della serata: Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti, Enrico Brignano e Flora Canto, Diletta Leotta, Samuel Peron e Max Tortora.

Tra gli ospiti anche: Stefano D’Orazio, Giuseppe Tornatore, Paolo Genovese, Paola Marella, Renato Balestra e tanti altri volti dell’imprenditoria italiana.

Sul palco anche il Presidente della Susan G. Komen Italia, Prof. Riccardo Masetti, le madrina dell’Associazione, Maria Grazia Cucinotta, Claudia Zanella e le Presidenti del Comitato Organizzatore dell’evento, Jacqueline De Laurentiis e Maite Carpio Bulgari.

L’evento si è svolto con il prestigioso contributo di Veuve Clicquot e di Maria Luisa Rocchi Flowers per gli addobbi floreali, gli omaggi di Campo Marzio e il supporto delle aziende partner.

Nel corso del Gala, gli oltre duecento ospiti hanno espresso in modo discreto il loro generoso sostegno alla causa grazie alle diverse iniziative di raccolta fondi della serata - l’asta silenziosa e il Pink Tree - realizzate con il prezioso contributo di numerose aziende.


GLI OBIETTIVI DELLA SERATA

  • Realizzazione del nuovo Centro di Terapie Integrate con relativo Giardino Terapeutico (primo in Europa) presso il Policlinico A. Gemelli di Roma;
  • Finanziamento di uno dei tre premi More Than Pink creati dalla Komen Italia per favorire l’emersione e la valorizzazione di idee innovative nell’ambito della salute e del benessere;
  • Organizzazione di cinque tappe della Carovana della Prevenzione, il progetto di Komen Italia per promuovere la salute dei cittadini e portare gratuitamente la prevenzione, specialmente in contesti socio economici più sfavorevoli.


L’ASTA PROSEGUE SU CHARITY STARS - Da venerdì 30 novembre il Pink Tie Ball prosegue sul web grazie alla collaborazione di Charity Stars, che ospita sul sito www.charitystars.com/komen un’asta online con esperienze uniche e oggetti esclusivi donati da famosi personaggi pubblici ed aziende.

Tra i lotti, le maglie indossate dalle atlete della Federazione Italiana Pallavolo alla Finale dei Mondiali 2018 in Giappone, le maglie autografate dalla Nazionale Femminile Italiana di Pallacanestro. Tra le experience: un invito per una visita privata alla Fabbrica Ferrari a Maranello con visita al Museo, offerto dallo sponsor Kaspersky Lab, una giornata alla Training Academy per far vivere da vicino il mondo dei piloti e assistenti di volo offerta da Alitalia, una consulenza di arredamento e interior design con Paola Marella offerta da Facile Ristrutturare e una cena con Andrea Delogu e Francesco Montanari.