Eventi in favore di Komen Italia

Libro: “Senza far rumore, impercettibilmente …” – Lucia Marino
Lucia Marino nasce ad Aversa e sin dall’infanzia, naturalmente attratta dal mondo dell’arte e della cultura in tutte le sue sfaccettature, ha potuto esprimere la sua vivacità intellettuale in modo genuino e solidale con il mondo circostante. Insegnate della Scuola Primaria dei plessi D’Annunzio e Leopardi di Marcianise, non rinuncerà al suo lavoro neanche durante lo sfibrante tempo della terapia della chemio e dei continui accertamenti medici.

La famiglia, il marito, gli amici e tutte le persone che amavano e continuano ad amare Lucia hanno deciso di raccogliere le sue poesie in questo splendido libro “Senza far rumore, impercettibilmente …” per lasciarne traccia attraverso le sue parole e il ricordo di quanto si donava agli altri anche quando sarebbe stato più facile e necessario “ricevere”.
Scelgono, inoltre, la Komen Italia come associazione beneficiaria del ricavato delle vendite del libro per sostenere attivamente la lotta ai tumori del seno.

È inoltre possibile trovare una copia del libro presso gli uffici della Komen Italia, al Centro Integrato di Senologia della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma e in tutte le edicole di Marcianise.

Scarica la locandina


“Capezzolo Collection” di Tania Tamburini

“Capezzolo è l’esplosione emotiva della repressione di un dolore, è l’esorcizzare il ricordo e regalare a mia madre un capezzolo”.

Tania Tamburrini crea una t-shirt femminile e provocatoria, dalla forma androgina ed essenziale. Nata dall’idea di riappropriarsi del proprio corpo, in tutta la sua naturalezza, per sottolineare l’ipocrisia legata alla donna e desessualizzarne la parte superiore. Ricamata interamente a mano da me su tessuto 100% cotone. Per ogni acquisto su capezzolo.bigcartel.com e Instagram Capezzolo_collection, Tania donerà €1 in favore dei progetti di Komen Italia per la lotta ai tumori del seno. A breve sarà possibile trovare alcuni capi presso gli uffici della Komen Italia.

capezzolo collection 1.jpg


Libro: “Lei” di Monica Serra
Leggere può davvero salvare la vita! E non solo perché - afferma l’editrice Gabriella Lanzillotta - una buona lettura può far svoltare una giornata terribile, o perché permette di vivere tutte le vite che, per questione di tempo, morale e opportunità non si potrebbero vivere, ma perché può concretamente contribuire a salvare una, dieci, speriamo infinite vite.

“Lei” rientra nel progetto "Altrimedia Edizioni per il Sociale" e sostiene la Komen Italia nella lotta ai tumori del seno.

L’Autrice, Monica Serra, che ha deciso di devolvere il ricavato del libro, sottolinea: “Parlare di tumore al seno a volte è difficile ma necessario. La scelta di raccontare storie “fantastiche” viene dal fatto che il libro vuole essere indirizzato non a chi già conosce e vive il dramma della malattia, ma a chi non sa o non vuole sapere e trascura la prevenzione che, ad oggi, è il solo modo certo per garantirsi una difesa contro qualcosa di subdolo e spesso imprevedibile come un tumore”.

Le resilienti protagoniste di “Lei” sono combattive, passionali, vulnerabili, vendicatrici, materne - in una parola, donne, donne sospese tra il passato e il futuro in affascinanti sequenze spaziotemporali. Questi racconti sono brevi e profondi ritratti di figure femminili provenienti da tutti i mondi possibili, parafrasando il sottotitolo. Ci sono il fantasy classico e la fantascienza, vicende ambientate sulla Terra, su altri pianeti o in mondi alternativi, squarci sul fantastico, incursioni nelle favole, ghost stories, suggestioni prese in prestito da opere d’arte o echi di accadimenti storici.
Il fantastico rimane la cornice che delimita storie originali, scritte con cura e ambientate in “altri mondi” che spesso di simile al nostro hanno solo i sentimenti. E proprio i sentimenti sono alla base di “Lei” che, prendendo spunto dalla grinta delle sue eroine, si propone come ambasciatrice di un percorso essenziale nella vita di ogni donna, quello della prevenzione dei tumori al seno. Leggendo oltre le righe, si scoprono metafore sottili nei racconti di Monica Serra, perle che brillano per una finezza stilistica fuori dal comune.

Scarica la locandina


ladies-first.jpg


Ladies First vol. 1 – la prima compilation dedicata al panorama rap e urban femminile italiano

Lacasadelrap.com, il portale dedicato al rap, ha realizzato il primo progetto musicale ispirato alla sua fortunata rubrica di approfondimento sulle figure femminili dell’Hip Hop, “Ladies First vol.1”. La compilation è disponibile dall’8 marzo 2018 in formato digitale su tutti gli store e piattaforme streaming con il supporto di A1 Entertainment. Oltre a voler promuovere e diffondere la musica delle artiste coinvolte nell’iniziativa, lacasadelrap.com si è posta un obiettivo benefico. Alla compilation è stata affiancata anche la creazione e la vendita della T-Shirt Ladies First. L’intero ricavato della distribuzione digitale e del relativo merchandising sarà devoluto alla Susan G. Komen Italia.
Acquista la t-shirt Ladies First: https://worthwearing.org/store/ladies-first/ladies-first
Info: https://www.lacasadelrap.com/



Se vuoi organizzare un evento in favore di Komen Italia e sostenere la lotta ai tumori del seno, scrivi a: volontari@komen.it oppure chiama il numero 06/35405549