La Comunità Ebraica di Roma attiva una partnership con Komen Italia

La Comunità Ebraica di Roma attiva in occasione dell'8 marzo una partnership con Komen Italia

nell'intento di promuovere e sostenere la cultura della prevenzione dei tumori del seno.

In concomitanza della Giornata Internazionale della Donna dell'8 marzo, la Comunità Ebraica di Roma annuncia il suo sostegno all’associazione Komen Italia in occasione della XXIII Edizione della Race for the Cure Roma.

La partnership ha l'obiettivo di supportare attivamente la realizzazione di programmi a favore della salute delle donne.

Il sostegno alla ricerca è un dovere morale imprescindibile che si impone alle religioni nell’impegno sociale, e che in quest’ambito si concretizza nel supporto alla prevenzione dall’insorgenza di malattie, per migliorare la qualità della vita umana e per individuare una cura alle patologie che, come i tumori al seno, ci affliggono ancora oggi.

Con questo spirito la Comunità Ebraica di Roma ha scelto di sostenere le attività di Komen Italia, ringraziando l’associazione per l’impegno che da anni porta avanti e che è un contributo importante per la società nel suo complesso.

Per questo verrà destinata una quota dell'incasso derivante dalla vendita dei biglietti per il Museo Ebraico di Roma nel periodo tra l'8 marzo e l'8 maggio, data di chiusura della corsa. La Comunità Ebraica organizzerà, inoltre, una propria squadra per la Race for the Cure e offrirà, a tutti gli iscritti alla stessa, la possibilità di accedere al Museo Ebraico di Roma con un biglietto ridotto nei giorni della manifestazione.

comunità ebraica.jpg