Associazione

Erogazione di contributi

Gentilissimi,

in merito al Regolamento 2019-2020, riguardante l'assegnazione di contributi derivanti da una parte dei fondi raccolti con la Race for the Cure e destinati ogni anno dalla Susan G. Komen Italia al finanziamento di nuovi progetti sul territorio nazionale, siamo a comunicare che, conseguentemente all'emergenza sanitaria in essere la pubblicazione della graduatoria dei progetti meritevoli sarà posticipata dal mese di marzo 2020 a data da destinarsi dipendentemente l'andamento regolatorio relativo al contrasto e al contenimento della diffusione del nuovo Coronavirus.

Informiamo quindi tutti gli enti senza scopo di lucro che avessero presentato un progetto rientrante nel Regolamento 2019-2020, rispettandone i termini e le condizioni, che rimangono valide tutte le proposte presentate.

I fondi raccolti vengono destinati ogni anno dalla Susan G. Komen Italia al finanziamento di nuovi programmi sul territorio nella lotta ai tumori del seno anche a favore di altre associazioni attive sul territorio italiano.

I progetti finanziati si collocano nei seguenti ambiti di azione:

  • Servizi per donne operate al seno:
    • terapie riabilitative dell’arto superiore
    • laboratori multidisciplinari per promuovere il benessere psicofisico: attività ludico-ricreative e artistiche, yoga, teatro-terapia, danza-terapia, ginnastica dolce e posturale, training autogeno, cucina macrobiotica, fisioterapia, etc.
    • materiale e sportelli informativi per i malati e le loro famiglie
    • gruppi di auto-aiuto e di sostegno psicologico guidato
    • servizi di tipo sociale: trasporto ai centri di terapia, donazione di medicinali, sostegno dopo la cura (reinserimento a lavoro, maternità, etc.)
  • Formazione ed aggiornamento continuo di operatori della sanità e volontari per assicurare prestazioni ottimali nel campo della prevenzione, diagnosi e cura
  • Attività di sensibilizzazione ed educazione alla prevenzione rivolta a donne sane e popolazione studentesca
  • Servizi di prevenzione offerti in particolare a categorie di donne svantaggiate (immigrate, prostitute, detenute, donne residenti in zone non servite da centri adeguatamente attrezzati)
  • Acquisto di apparecchiature per la diagnosi e cura dei tumori del seno.